Per una corretta visualizzazione del sito ruota il telefono in verticale

Ditta Dott. Alessandro Bizzarri

Clicca sulla foto per ingrandire



Profilo

Nel 1842 il Dottor Alessandro Bizzarri aprì, in Piazza della Signoria a Firenze, un negozio di farmacia, profumeria, drogheria, erboristeria, e prodotti per l'agricoltura; la storica attività è diventata negli anni un punto di riferimento a Firenze, una garanzia di straordinaria sapienza in un settore tanto affascinante, speciale, e un po' misterioso come è quello degli speziali. Anche oggi sui suoi scaffali di legno e nei vasi di vetro è conservata una sapienza da antico speziale che si tramanda intatta attraverso le generazioni.
Nei primi del '900 è arrivata una nuova gestione che ha preservato l'attività e il nome; nel 1966, a causa dell'alluvione, la sede viene trasferita in Via della Condotta, dove ancora oggi si ritrovano alcuni degli arredi originali. Da Bizzarri si trovano prodotti straordinari e unici: prodotti chimici per fotografia e per restauro, spezie ed erbe, vernici e tinte, estratti ed essenze, tinture e prodotti per cosmesi. Di particolare interesse è il reparto di vetreria, unico e straordinario: burette, pipette, matracci, cilindri graduati, beute, becker, mortai, lampade a spirito, alambicchi e quanto è necessario per allestire un piccolo laboratorio. Ma non solo, anche molti estratti e spezie per produrre liquori con essenze e consigli per creare profumi. A testimonianza della grande professionalità di Bizzarri c'è la sua clientela, come La Soprintendenza che, ormai da tempo, reperisce le sostanze per il restauro delle sue opere proprio da Bizzarri. A Firenze Bizzarri è un punto di riferimento anche per tutti gli artisti. Bizzarri un vero "toccasana" per la bellezza, la salute, l'arte e l’armonia.