Per una corretta visualizzazione del sito ruota il telefono in verticale

Dolce Emporio

Clicca sulla foto per ingrandire


RISTORANTI AGROALIMENTARE

Profilo

Le pareti del Dolce Emporio respirano lo zucchero da quattro secoli. Per più di duecento anni, tra il 1531 e il 1748, le monache del Monastero dell’Arcangelo Raffaello hanno impastato farina, spezie, frutta secca e miele nei locali che oggi ospitano il negozio di caramelle più antico della città. I loro dolci, semplici e deliziosi, venivano offerti ai genitori delle converse, ai visitatori del convento e alla gente del quartiere in occasione delle festività religiose. Quando il monastero venne soppresso, le monache terziarie francescane affidarono i loro preziosi ricettari ad una famiglia di pasticceri, che divenne celebre in città per i cantuccini alla mandorla, morbidi dentro e caramellati fuori. Durante la seconda guerra mondiale, il laboratorio venne abbandonato. Quando la vita tornò alla normalità, la fabbrica di biscotti venne trasformata in rivendita di lupini e semi di zucca, che da qui partivano per essere distribuiti in tutte le sale cinematografiche di Firenze.
Nel 1961, Lidia e Franco Marchionni comprarono il negozio e lo chiamarono Dolce Emporio. Accanto ai lupini, adesso c’erano anche gli assabesi di liquirizia, le ginevrine, le fragole di zucchero, le tavolette di cioccolato a carro armato. Il Dolce Emporio divenne subito la fermata obbligatoria per i tanti bambini che vivevano in Oltrarno negli anni Sessanta e Settanta.
All’inizio degli anni Duemila, Lidia e Franco hanno lasciato il Dolce Emporio per fare i nonni a tempo pieno.Da allora, Alfredo Cozzi e la sua famiglia si occupano della bottega. Oggi, il Dolce Emporio è un negozio di dolciumi conosciuto in città per i suoi barattoli colmi di cioccolato, caramelle e confetti, gli scaffali gremiti di biscotti, confetture, vini e liquori, le scatole di latta importate dalla Gran Bretagna
Nel 2013, la lunga tradizione dolciaria del negozio è stata riconosciuta dal Comune di Firenze, che ha incluso il Dolce Emporio nell’Albo degli Esercizi Storici Fiorentini. Per festeggiare l’avvenimento, Alfredo e Gaia hanno deciso di realizzare una linea di biscotti ispirata al quartiere che ha reso possibile la storia della loro bottega: San Frediano. I Biscotti delle Nonne di San Frediano sono delle paste frolle all’olio extra vergine di oliva, fatte a mano, disponibili in diversi negozi di Firenze e in numerose gastronomie e enoteche di New York e Boston.