Per una corretta visualizzazione del sito ruota il telefono in verticale

INSEDIAMENTI RUPESTRI DI VITOZZA

  • Indirizzo: , -
  • Telefono:
  • Web:
  • Email:

Clicca sulla foto per ingrandire


MUSEO

Profilo

Una visita speciale merita l'area di Vitozza, presso la frazione di S. Quirico. Si tratta di uno degli insediamenti rupestri medievali più importanti d'Italia. L'abitato, già esistente nel XI sec., a seguito di numerose guerre e depredazioni, venne abbandonato definitivamente intorno al XV sec. Percorrendo la strada carrareccia principale si possono ammirare i resti di fortificazioni, chiese e di numerosissime grotte (oltre 200) che furono utilizzate come stalle, abitazioni e luoghi di lavoro. Gli ambienti, oggi abbandonati, conservano ancora le tracce del loro utilizzo; sono presenti infatti cisterne per la raccolta dell'acqua piovana, pozzi da butto, nicchie, fori, cordoli per il posizionamento di giacigli e pestarole. Per coloro che sono animati da spirito di avventura, è possibile inoltrarsi all'interno del bosco e attraverso un percorso piuttosto ripido e non attrezzato, raggiungere le sorgenti del fiume Lente. L'ambiente naturale di eccezionale bellezza, i ponti e le gallerie del vecchio acquedotto ottocentesco, la cascata, il ponte detto "del bicchiere" con il piccolo stagno, la grotta con la sorgente, rendono la visita indimenticabile.