Per una corretta visualizzazione del sito ruota il telefono in verticale

Museo dei Ferri Taglienti di Scarperia

Clicca sulla foto per ingrandire


MUSEO

Profilo

Ospitato all’interno del Palazzo de’ Vicari di Scarperia, il museo si divide in tre sezioni: si apre con la storia della presenza del coltello nelle attività umane, prosegue con la conoscenza dettagliata dello strumento e delle parti che lo costituiscono in relazione anche alle varie tipologie e ricostruisce infine un itinerario nella produzione dei ferri taglienti in Italia mettendo a confronto tecniche e oggetti a volte molto diversi e distanti fra loro da un punto di vista sia storico che geografico. Un ipertesto consente di approfondire la cultura della produzione dei ferri taglienti a Scarperia, facendo un quadro anche dell’ambiente di lavoro e del contesto sociale in cui operavano le principali famiglie di coltellinai. Gli oggetti esposti nel museo danno conto delle fasi di lavorazione e dell’ampiezza del repertorio produttivo di Scarperia, dai delicati palmerini alla storica zuava fino ai più comuni coltelli da tavola.