Per una corretta visualizzazione del sito ruota il telefono in verticale

Vetrosia di Diego Donato Spatari Tironi

Clicca sulla foto per ingrandire


VETRO

Profilo

Vetrosìa è un'autentica "bottega", dove già si avvicenda la seconda generazione di artisti e dove oggi Diego Donato Spatari Tironi, porta avanti un percorso di ricerca ultraventennale iniziato dal padre. Vetrosìa è un nome ormai noto, che gode di un prestigio collaudato anche all'estero. Fra le varie manifestazioni, nel 2001 padre e figlio sono stati invitati, unici per l'artigianato delle vetrate artistiche, a rappresentare l'Italia a Tokio ed Osaka, nell'ambito degli scambi Italia-Giappone. Presso la bottega di Vetrosìa prendono vita pezzi unici, sempre realizzati a mano con vetri pregiati: si va dalle vetrate per porte e finestre ai lumi Tiffany, dalle lampade moderne ai decori sabbiati e all'oggettistica più originale. Ogni manufatto è l'espressione di un progetto che nasce in laboratorio, pensato e disegnato "su misura" del committente e dell'ambiente che andrà ad impreziosire: nessun timore nell'osare nuovi motivi o nel rileggere in chiave attuale il Liberty più classico.