Per una corretta visualizzazione del sito ruota il telefono in verticale

Come percorrere l'itinerario?

Quanto dura l'itinerario?

Firenze Poggio Imperiale

Pietre dure, argento e legno pregiato: quando l’artigianato diventa regale  

Nell’immaginario collettivo dei fiorentini è la punta di diamante del viale dei Colli, la zona più sofisticata e “in” del capoluogo toscano. Situata in un punto panoramico invidiabile sopra Piazzale Michelangelo, la Villa neoclassica di Poggio imperiale è patrimonio dell’UNESCO e luogo dove è ancora possibile assaporare la doppia anima medicea e lorenese della città. Ma attenzione: guardare e non toccare. Se avete fatto indigestione di sale affrescate e atmosfere fiabesche, rivolgete lo sguardo a qualcosa di più maneggevole da portare a casa come souvenir.

Che siate principi o semplici amanti delle cose raffinate e inimitabili, visitate i massimi esperti nel campo della bellezza: gli artigiani del commesso fiorentino e di mosaici in vetro e pietre dure. Scendete “a valle” per recuperare i suoni, gli odori e i colori della città: qui vi aspettano gioielli di design dalle linee essenziali, restauratori di opere d’arte lignee e cesellatori capaci di modellare l’argento in vassoi, carrelli, portavivande e fruttiere.

Sentirsi in una reggia a casa propria? Con questa mappa il gioco è fatto.